Sponsors

GRANDI AZIENDE ED ESPERTI DEL SETTORE UNITI PER ACCELERARE LE START UP DEL FUTURO

Digital Magics - Incubatore di progetti digitali
Digital Magics

Quotata su AIM Italia (simbolo: DM), è un incubatore di progetti digitali che fornisce servizi di consulenza e accelerazione a startup e imprese, per facilitare lo sviluppo di nuovi business tecnologici. Grazie alla partnership con Talent Garden e Tamburi Investment Partners, guida la più importante piattaforma nazionale dell’innovazione per il DIGITAL MADE IN ITALY, offrendo alle imprese eccellenti servizi per la trasformazione digitale e l’“Open Innovation”, mentre alle startup innovative il supporto per creare progetti di successo, dall’ideazione fino all’IPO. I servizi di incubazione e di accelerazione di Digital Magics sono attivi nei campus di coworking Talent Garden presenti in tutta Italia. Complementari ai servizi sono le attività di investimento, che hanno prodotto negli anni un portafoglio di 60 partecipazioni in startup, scaleup e spinoff digitali con alti tassi di crescita. Le aziende accelerate sono affiancate dal Digital Magics LAB, un team di partner di grande esperienza imprenditoriale, e beneficiano sia dell’ampio network di investitori privati e istituzionali che le supportano attraverso i “club deal”, sia delle tante aziende partner che le supportano a livello industriale.

BNL - Gruppo bancario italiano
BNL

BNL è uno dei principali gruppi bancari italiani, con circa 1000 punti vendita su tutto il territorio nazionale. È dal 2006 parte del Gruppo BNP Paribas, presente in più di 70 Paesi. L’attenzione che BNL e il Gruppo riservano al mondo delle startup ha portato ad iniziative di successo mondiale: tra queste “BNP Paribas International Hackathon”, la “sfida tra startup” per il FinTech che, dal 2015 ha impegnato in contemporanea 10 Paesi, 320 team (solo in Italia 40 startup e quasi 120 “startupper”) per creare e sviluppare soluzioni ad alto contenuto tecnologico, puntando a migliorare la customer experience nel settore bancario. BNL, inoltre, promuove incontri - come “Meet the Startup” - per creare un link diretto tra le nuove imprese ed i top client, investitori e imprenditori, potenzialmente interessati ai progetti delle startup. Numerosi i programmi di incubazione ed accelerazione e gli eventi di “open innovation” promossi dalla Banca direttamente o in collaborazione con i principali operatori del settore. Tra questi: gli “Start Uperitivi”, incontri informali per mettere in relazione le diverse funzioni di BNL e delle società di BNP Paribas in Italia con startup potenzialmente interessanti per l’ulteriore efficientamento dei processi Banca e l’ampliamento dell’offerta della Banca ai clienti; la partnership per “A.I. Worklab”, che punta a cavalcare lo sviluppo del settore dell’intelligenza artificiale come leva di innovazione. 

Credito Valtellinese - Società cooperativa per azioni
Credito Valtellinese

Il Credito Valtellinese, società cooperativa per azioni, fondata a Sondrio nel 1908 nel solco della tradizione culturale del cattolicesimo popolare, è stata banca popolare fino al 29 ottobre 2016, data nella quale l’Assemblea dei soci ne ha approvato la trasformazione in società per azioni, in aderenza alla legge di riforma delle banche popolari varata dal governo nel 2015.
L’operatività della banca, fortemente radicata sul territorio, è prioritariamente rivolta agli operatori economici di piccole e dimensioni ed è orientata allo sviluppo socio-economico delle aree di insediamento, dove sostiene anche numerose attività a carattere benefico, sociale, culturale e sportivo, principalmente attraverso la Fondazione Gruppo Credito Valtellinese.
Da sempre indirizzato alla soddisfazione della clientela e costantemente orientato alla ricerca della qualità anche attraverso soluzioni tecnologiche innovative, nel 1995 ottiene, primo intermediario finanziario in Italia, la certificazione di qualità ISO 9001 nella gestione del credito, attestazione che non costituisce un punto di arrivo bensì un elemento distintivo di tipo culturale e organizzativo per tutti i collaboratori.
E' la Capogruppo dell'omonimo gruppo bancario. La rete operativa di Gruppo è costituita da 439 Filiali dislocate in Lombardia, Piemonte e Val d'Aosta, Veneto e Trentino Alto Adige, Emilia Romagna, Toscana, Marche, Umbria e Lazio e in Sicilia mediante il Credito Siciliano l’altra banca facente capo al Gruppo.
Credito Valtellinese è quotato dal 1981, inizialmente al Mercato Ristretto, quindi dal 1994 sul MTA della Borsa Italiana e annovera circa 150.000 azionisti.

ERSEL - Gestione di Patrimoni dal 1936
ERSEL

Dal 1936 specialista nella gestione di patrimoni, Ersel è una realtà unica nel panorama italiano, per l'assoluta indipendenza, per la professionalità e la qualità del servizio, per il rapporto diretto e personale con il cliente. Nata a Torino come Studio Giubergia, prima società di fondi comuni autorizzata in Italia, Ersel affianca da sempre alla sua attività principale servizi di consulenza sugli investimenti, servizi fiduciari, di asset protection e di corporate advisory. Tuttora guidata dalla famiglia del fondatore, alla quarta generazione in azienda, con uno staff di oltre 200 persone nelle sedi di Torino, Milano, Bologna, Londra e Lussemburgo, Ersel rappresenta oggi un modello di continuità e innovazione, una scelta sicura, capace di offrire a ogni cliente, privato, istituzionale o azienda, la certezza di un servizio autorevole, trasparente e personalizzato.

Innogest - Società di venture capital
Innogest

Innogest (http://www.innogest.it) è una società di venture capital con sedi a Torino, Milano, Ginevra e San Francisco. Gestisce fondi di investimento per un valore complessivo di oltre 200 milioni di euro. Seleziona società innovative in fase seed ed early stage. Il suo focus di investimento comprende due ambiti in particolare: quello digitale, con un’attenzione specifica ai settori del fintech, del food & retail, del fashion & lifestyle, del travel e della digital health; e quello biomedicale, con un focus rivolto soprattutto ai dispositivi medicali innovativi in campo cardiovascolare, neurologico e oncologico. Dal 2006 a oggi, Innogest ha investito in oltre 40 società. Accanto all’esperienza decennale del proprio team, Innogest si avvale della collaborazione di una rete globale di specialisti, imprenditori e venture partner con ramificazioni in tutti i maggiori ecosistemi dell’innovazione mondiale ed è in rete con i principali centri di ricerca e le istituzioni scientifiche in Italia, in Europa e negli Stati Uniti.

Banca Intesa Sanpaolo - Centro per l’Innovazione
Banca Intesa Sanpaolo

Ricercare e analizzare soluzioni innovative al fine di identificare opportunità di sviluppo per il Gruppo e per la clientela. Questa la mission del Centro per l’Innovazione di Intesa Sanpaolo, nato nel 2014 sotto la guida di Maurizio Montagnese, con il compito di presidiare i processi e i piani di sviluppo dell’innovazione del Gruppo.

  • Con una sede centrale al 31esimo piano del grattacielo di Torino, quartier generale del gruppo, e un network nazionale e internazionale, l’Innovation Center vuole rappresentare un motore abilitatore di relazioni con gli altri stakeholders dell’ecosistema dell’innovazione come imprese, start-up, incubatori, centri di ricerca e Università, promuovendo inoltre nuove forme d’imprenditorialità nell’accesso ai capitali di rischio.

L’innovazione è alla base dell’evoluzione della società.

E per il Gruppo Intesa Sanpaolo rappresenta una leva per competere in mercati sempre più complessi e globalizzati.

Poste Italiane - Servizi postali, finanziari e assicurativi
Poste Italiane

Quotata alla Borsa di Milano (simbolo: PST), è la più grande infrastruttura italiana attiva nei servizi di recapito e nella logistica, nei sistemi di pagamento digitale, nel risparmio gestito e nel settore assicurativo. Il Gruppo offre prodotti e servizi ai cittadini, alle imprese e alla pubblica amministrazione.

L’integrazione di piattaforme distributive digitali, la presenza capillare assicurata da 12.845 Uffici Postali, il radicamento territoriale dei 31.000 portalettere sono gli asset sui quali Poste ha costruito la leadership nei sistemi di pagamento elettronici, e grazie ai quali sta accompagnando lo sviluppo dell’e-commerce e la trasformazione digitale del Paese.

Poste Italiane conta su 13 milioni di clienti registrati sui suoi servizi online ed ha distribuito 17 milioni di carte prepagate Postepay. Le attività finanziarie del Gruppo comprendono masse in gestione per 500 miliardi di euro, mentre il settore logistico movimenta 97 milioni di pacchi l’anno e gestisce oltre 10 milioni di invii postali al giorno.

Nel 2016 il Gruppo ha realizzato un utile netto di 622 milioni di euro su ricavi per 33,1 miliardi.Poste conta tra i suoi maggiori azionisti il Ministero dell’Economia e delle Finanze e la Cassa Depositi e Prestiti.

Società Reale Mutua di Assicurazioni - Compagnia assicurativa italiana
Società Reale Mutua di Assicurazioni

La Società Reale Mutua di Assicurazioni è la più grande Compagnia assicurativa italiana costituita in forma di mutua. Autorizzata all’esercizio dell’assicurazione, nelle varie forme e in tutti i rami danni e vita, il suo business riguarda l’offerta di servizi assicurativi per individui, famiglie, imprese e professionisti.

La missione della Società è strettamente legata alla sua natura mutualistica. Nella mutua assicuratrice chi sottoscrive una polizza diventa Socio e, in quanto tale, gode di particolari attenzioni e vantaggi. Tra questi, i benefici di mutualità, che consistono, per le polizze danni, in riduzioni del premio e, per le polizze vita, nel miglioramento delle prestazioni assicurative originariamente previste in polizza.

Con oltre 1.160 dipendenti e 349 agenzie distribuite in tutta la penisola, Reale Mutua è anche capofila di Reale Group, un Gruppo presente in Italia, in Spagna e in Cile che impiega circa 3.400 dipendenti e che tutela quasi 4 milioni di Assicurati, con una raccolta premi di quasi 5 miliardi di euro.

La sostenibilità è un valore fondamentale per Reale Mutua, che da sempre adotta una gestione etica e trasparente dei propri affari, sostiene lo sviluppo di attività culturali e si impegna a favore dell’ambiente, della tutela sociale, delle persone e della comunità.

SellaLab - Piattaforma di innovazione per startup e corporate
SellaLab

SellaLab è una piattaforma di innovazione per startup e corporate con l’obiettivo di supportarle nei processi di open innovation e trasformazione digitale.

Nato nel 2013 come polo di ricerca e sviluppo per il Gruppo Banca Sella, in particolare sul settore fintech, SellaLab ha lanciato progetti sul mercato quali Hype (la prima app che ha rivoluzionato il modo di gestire il denaro),Platfr.io (la prima piattaforma italiana di banking API) e Fintech District (il punto di accesso all’ecosistema fintech italiano).

SellaLab inoltre opera su territorio nazionale grazie ad una fitta rete di partner e, anche per la presenza di varie sedi dislocate sul territorio italiano (Biella, Torino, Milano, Lecce) supporta le imprese su temi quali digital transformation e open innovation, workshop per aziende e matching tra startup e corporate, il tutto con lo scopo di contribuire alla crescita del tessuto sociale e imprenditoriale dei territori in cui opera.

Per il programma di accelerazione fintech di Digital Magics, di cui è sponsor, SellaLab offrirà accesso gratuito alla piattaforma API Platfr.io, e condizioni agevolate per i servizi e prodotti di Up2Start e per l’utilizzo della piattaforma Gestpay, oltre a possibili sinergie di carattere industriale con il Gruppo Banca Sella.

UBI Banca - Banca Commerciale Italiana
UBI Banca

UBI Banca è la quarta Banca Commerciale Italiana, quotata al FTSE MIB della Borsa di Milano e presente su tutto il territorio nazionale.

Da sempre attiva nei settori dell’IT e dell’Innovazione Digitale attraverso UBISS - UBI Sistemi & Servizi, la global service company del Gruppo UBI Banca dislocata su 4 sedi in Italia e con circa 2000 dipendenti. La società di servizi ha l'obiettivo di consolidare e riorganizzare le attività operative necessarie al funzionamento del business del Gruppo UBI, facendo leva su una maggiore flessibilità di erogazione e su un ulteriore miglioramento dei tempi di risposta.

I servizi forniti riguardano l’Information and Communication Tecnology (ICT), Back Office e Middle Office, Real Estate, Security e Procurement e negli ultimi anni è stata posta particolare attenzione all’AI e ai più innovativi servizi di mobile e digital banking.

SisalPay - Brand dei Servizi di Pagamento del Gruppo Sisal
SisalPay

Il Gruppo Sisal, società storica nel panorama nazionale con oltre 70 anni di attività, ha colto la sfida del cambiamento sviluppando un nuovo modo di pagare - comodo, semplice e sicuro - che oggi, con il brand SisalPay, si configura come best case nel panorama nazionale nell’ambito dei servizi di pagamento. L’offerta di SisalPay, fruibile sia nei punti fisici di prossimità (bar, tabacchi, edicole), sia online - www.sisalpay.it - sia da smartphone, rappresenta un valore aggiunto per tutti i consumatori che possono pagare utenze e tributi, ricaricare il cellulare e carte di credito prepagate, comodamente da casa o sotto casa.

Oltre 13,5 milioni di clienti, più di 40.000 punti vendita, circa 200 milioni di transazioni gestite all’anno, 500 servizi di pagamento e accordi con oltre 100 partner tra cui le principali aziende italiane ed internazionali: sono i numeri di SisalPay, il brand dei Servizi di pagamento del Gruppo Sisal, che ha sviluppato un modello di servizi digitale per il retail, che prevede la possibilità di erogare servizi di pagamento con  il connubio tra la tecnologia digitale e la fisicità dei punti vendita, rappresentando un’evoluzione dei modelli di consumo e un’importante opportunità per Imprese e PA per accorciare la distanza con utenti e cittadini.

Da Gennaio 2017, grazie all’importante accordo con l’Agenzia per l’Italia Digitale, SisalPay partecipa attivamente al progetto PagoPA, iniziativa strategica per la digitalizzazione della Pubblica Amministrazione, che consente a cittadini e imprese di effettuare e gestire pagamenti in modalità elettronica verso la PA, con estrema sicurezza e semplicità. Un accordo che testimonia il ruolo attivo del Gruppo Sisal al fianco della Pubblica Amministrazione, come partner di innovazione tecnologica.